Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Quota Online
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 993 utenti

PREMIO BAI 2015 PRIME IMPRESSIONI

La terza edizione del Premio Bai si è svolta sabato 3 ottobre presso il centro – Teatro Asteria e a detta di molti ha superato le già belle edizioni passate.
In mattinata abbiamo assistito alla conferenza di Alexander, tra il pubblico c’era il grande Silvan, che ha fatto dei simpatici interventi stimolato da alcuni effetti presentati da Alexander, si è visto un “duetto” del tutto inedito ma molto interessante e divertente.
Un grande professionista come Alexander non delude mai, la sua conferenza ha dato molte idee e spiegato effetti originali, di grande impatto sul pubblico e quindi molto commerciali.
Nel pomeriggio è stata la volta di Marc Casellato, un prestigiatore di grande talento, dotato di una non comune fantasia e creatività. Più volte, durante la sua conferenza, ha stupito il pubblico presente, come nel suggestivo effetto del riconoscimento di più carte attraverso il magico cambio di colore dell’acqua contenuta in una bottiglietta. Possiamo dire che Casellato non ci ha dato un attimo di tregua, mantenendo il nostro interesse sempre vivo durante tutta la conferenza.
Subito dopo ha avuto inizio il concorso da scena del Premio Bai, preceduto da una bella esibizione del socio più anziano del nostro club: Hattil, all’anagrafe Attilio Callegaro. Nonostante la sua non giovane età, Hattil ha saputo donarci uno spettacolo gradevole che ci ha riportato alla magia del passato. Dopo questo show è iniziato il concorso, e dobbiamo affermare che il livello dei concorrenti era apprezzabile, ed il giudizio finale non è stato facile per la giuria. Il problema di concorsi come questo è l’osservare numeri a volte poco paragonabili tra loro, e a questo punto nella scelta subentra solo il gusto personale di chi giudica.
In ogni caso, i vincitori Igna Fire, un gruppo che ha presentato una originale grande illusione, hanno meritato il primo premio, ma non possiamo non menzionare le notevoli performance di Jonny Magic di Torino, Andrew Flash del Clam di Milano, e Gianlupo del Cmi, che solo per un soffio non hanno afferrato l’ambito premio, ma per loro ci saranno sicuramente grandi soddisfazioni in futuro vista la loro bravura.
Dobbiamo anche segnalare lo spassoso siparietto tra Raul Cremona e Silvan in occasione della consegna della targa di Presidente onorario del nostro Club al mago Silvan.
La giornata si è chiusa con il Galà serale, uno spettacolo davvero unico per la qualità degli artisti. Giordano Riccò, il nostro mago Jordan, organizzatore di questo evento, ha selezionato una rosa di artisti davvero eccezionali, tra i quali non possiamo non citare Norbert Ferré che è stato il mattatore della serata. Il pubblico era sbalordito e compiaciuto e il galà è stato un grande successo.
Complimenti a tutti

VISITA LE GALLERIE FOTOGRAFICHE DEL PREMIO BAI



Autore: Club Arte Magica
06/10/2015

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia