Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 402 utenti

PRESTIGI, LE SENSAZIONI DI SERGIO BRASCA

Ecco una interessante recensione dello spettacolo di Raul Cremona "Prestigi" narrata da Sergio Brasca.

In un teatro Manzoni pieno all'inverosimile un elegante Raul Cremona si presenta al pubblico con la sua aria scanzonata.
Coadiuvato dal bravo cabarettista Gianluca Beretta e dal maestro Omar Stellacci canta, balla e suona addirittura la chitarra elettrica.
Già dall'inizio, con un atteggiamento serio ci prende in giro facendo passare la sua spalla per uno spettatore scelto a caso tra le prime file e dando vita a un gustosissimo duetto.
I prestigi si susseguono l'un l'altro, presentati dai personaggi noti al grande pubblico: Silvano, Oronzo, Yuri PapacenKo nella cui interpretazione Raul esprime una totale, fantastica immedesimazione con il personaggio.
Purtroppo il mago mostra anche il suo lato debole: incappa in un clamoroso errore e, tre oggetti chiesti a prestito vengono irreparabilmente distrutti.
Quando l'incidente sembra ormai archiviato ?!?!) in finale di spettacolo gli oggetti vengono ritrovati all'interno di un bauletto appeso sin dall'inizio dello spettacolo a lato della scena, sigillati in una lattina di noccioline che verrà aperta a strappo da una spettatrice.
Al termine dello spettacolo il pubblico tributa a Raul delle Ovazioni e lui ricambia trasferendosi nel salone d'ingresso del Teatro per salutare di persona gli spettatori, concedersi a strette di mano, abbracci e foto di rito.
L'eclettismo di Raul è una realtà entusiasmante confermata dall'ammirazione e dall'affetto che il pubblico gli dimostra in ogni occasione.
A Raul il mio abbraccio, con l'affetto di sempre e con l'augurio che la valigia dei sogni sia sempre piena a metà.


Sergio Brasca



Autore: Sergio Brasca
13/04/2014

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia