Home
 
PREMIO BAI
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 718 utenti

MATTIOLO FRAINTESO DA STRISCIA

Nella puntata di striscia la notizia di martedì 27 maggio, il corrispondente animalista Edoardo Stroppa si è occupato di Gianni Mattiolo, si proprio il grande prestigiatore che noi tutti conosciamo.
Sebbene io abbia sempre condiviso gli interventi di Stroppa in merito ai maltrattamenti di animali, questa volta, devo constatare che il servizio era assolutamente impreciso e poco obiettivo.

Il povero Gianni è stato dipinto come una sorta di scellerato che si diverte a fare entrare persone nelle gabbie dei suoi animali (parliamo di tigri, leoni, puma, leopardi, ghepardi ecc.) non curante dei rischi connessi a questi comportamenti.

Nel servizio non si fa nessun accenno all’attività di Gianni Mattiolo, né come prestigiatore, né come persona amante degli animali, che ha curato e recuperato decine e decine di animali che, senza di lui, avrebbero avuto un triste destino, il tutto senza alcun scopo commerciale, ma per semplice passione verso questi suoi compagni di vita.

Forse qualche regola di sicurezza sarà anche stata infranta, ma dubitiamo seriamente che Mattiolo possa mettere a rischio la vita di qualcuno.

Anche per la futura credibilità dei servizi di Striscia ed in particolare di Stroppa, sarebbe più opportuno dare un taglio più corretto a certi interventi, magari anche deprecando atteggiamenti che potrebbero essere considerati pericolosi per le persone, ma dando ai diretti interessati anche l’opportunità di presentarsi e spiegare quale motivazioni sussistono dietro le loro azioni e le loro scelte. In altre parole, si tratta solo di fare cronaca “non pilotata” e faziosa, ma obiettiva e conforme ai fatti.

Arduino Puglielli




Autore: Club Arte Magica
25/05/2010

Condividi su Facebook  

 

Commenti a questo articolo


Data: 05/07/2010
Autore: 454_Pino
Commento:
Propongo un’azione di PR sugli autori della trasmissione (in questo il presidente Pecar potrebbe calare i suoi assi) per la realizzazione di un nuovo servizio nella prossima edizione di Striscia e recuperare l’immagine e la professionalità di Gianni.
Pino Falanga
Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia