Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Quota Online
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 369 utenti

QUANDO LA MAGIA ERA PURA CLASSE

Channing Pollock è stato riconosciuto come uno dei prestigiatori più eleganti e carismatici. Possedeva una presenza scenica enigmatica, divenne famoso per un atto in cui produceva elegantemente colombe dal nulla, ed era spesso classificato come "l'uomo più bello del mondo".
Pollock lavorò spesso nei nightclub, dove i suoi talenti furono esaltati dalla sua padronanza scenica.
È apparso all'Ed Sullivan Show nel 1954 e ha continuato a fare diverse apparizioni al London Palladium. Verso la metà degli anni Cinquanta Pollock era insuperabile nel suo campo e aveva generato un gran numero di imitatori. Ma il suo atto era unico, e la sua personalità in scena era inconfondibile (si impegnava sempre a non sorridere mai fino a quando non stava facendo il suo ultimo inchino).
Nel 1954 l'Accademia delle Arti e delle Scienze Magiche lo ha premiato Mago dell'anno.
È apparso in locali di cabaret e in spettacoli speciali in tutto il mondo, esibendosi per il presidente Dwight D. Eisenhower, la regina Elisabetta II e al matrimonio del principe Ranieri e Grace Kelly.
Al culmine della sua carriera era uno degli intrattenitori più pagati d'America.
Nel 1959 il suo atto è stato visto nel film Notti europee, e l'anno successivo decide di rinunciare alla carriera di prestigiatore per diventare attore.
È apparso in numerosi thriller e drammi, tra cui Moschettieri del mare (1962), con Aldo Ray e Pier Angeli; Lo sceicco rosso (1962); Rocambole [fr] (1963); e Georges Franju's Judex (1963), in cui interpretava il personaggio del titolo. È anche apparso in diversi spettacoli di varietà americani come Bonanza, Daniel Boone, e I Beverly Hillbillies.
Nel 1971 abbandonò completamente il mondo dello spettacolo e lui e sua moglie aprirono una fattoria biologica a Moss Beach, in California, affacciata sull'Oceano Pacifico.
Ha continuato, tuttavia, a fungere da amico e mentore per molti aspiranti maghi. Ha dato il suo numero, compresi i suoi uccelli, al suo autista a Londra, Frank Brooker, che ha continuato a recitare per diversi anni sotto il nome di Franklyn.
Pollock morì a Las Vegas per complicazioni dovute a un tumore. Aveva 79 anni.
Oggi Pollock resta ancora una delle più significative icone della magia mondiale.
Questo il numero che lo rese famoso:
Il numero da scena di Channing Pollock



Autore: Club Arte Magica
02/04/2022

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia