Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 424 utenti

IL CONCORSO DEL IV PREMIO BAI- 2017

Il Gran Premio Ottorino Bai è giunto alla quarta edizione e l’affluenza di pubblico profano, durante lo svolgimento del concorso, ha confermato il rinnovato interesse verso la Magia e in particolare sulle attività organizzate dal CLAM.
Fin dalle ore 17 il pubblico scalpitava per entrare, ma dietro le quinte il lavoro era ancora intenso.
Finalmente, all’orario prestabilito, il concorso ha inizio, introdotto da un breve filmato che ricorda le attività e la figura di Ottorino Bai, che è stato per anni il Presidente del Club Arte Magica di Milano.
Nella sala del teatro Asteria si alternavano prestigiatori e semplici curiosi, assieme attenti a ciò che avveniva sul palcoscenico.
Ecco comparire i due presentatori, nonché ottimi prestigiatori, Nikolas Albanese e Alessandro Parabiaghi, che tramite simpatici e magici siparietti, mantengono alta l’attenzione del pubblico
durante le necessarie pause tecniche tra un numero e l’altro.
Anche i concorrenti si sono conquistati la simpatia e l’applauso del pubblico.
Il giovane Mago Vegas ha strabiliato tutti con la sua eleganza, da navigato professionista, con un numero di manipolazione con le corde.
Raydan ha presentato un numero di fachirismo, originale e ben studiato, che ha tenuto col fiato sospeso l’intera platea.
L’originale Francesco Guidato ha puntato sulla magia comica, facendo sorridere adulti e bambini, presentando un numero in cui situazioni alla “Stanlio e Ollio” si alternavano a momenti magici.
Anche il mago Mizar si è sbizzarrito con la comedy magic e le risate in platea non sono mancate, così come lo stupore durante la continua moltiplicazione delle bottiglie di vino, elemento ricorrente
nel suo numero.
Leonardo Fanelli ha unito la Magia alla poesia delle bolle di sapone, dalle quali apparivano bianche colombe.
Mago C ha presentato due grandi illusioni, aiutato dalla brava assistente Dalila. Trasposizioni e levitazioni erano le protagoniste assolute, effetti che da sempre affascinano il pubblico.
Il giovanissimo Magic Ricky si è destreggiato sul palcoscenico con dei classici rivisitati, sia nell’aspetto che nella presentazione, creando suggestivi giochi di luce, aiutato da neon wood.
Il livello generale delle esibizioni era buono; alcuni partecipanti sono riusciti ad emergere mostrando esperienza e maggior confidenza col numero presentato, segno di maggior studio e cura dei dettagli.
La giuria dopo un’attenta analisi e un’accesa discussione ha selezionato il vincitore (che si è aggiudicato 1000 euro) ed ha assegnato un premio speciale (un ingaggio lavorativo) offerto da
Gianni Loria.
Il primo premio è stato assegnato a Francesco Guidato, che ha sicuramente conquistato dei consensi per l’originalità, oltre che per la tecnica e simpatia.
Il premio speciale, a mio parere molto importante vista la giovane età, è andato al Mago Vegas che sicuramente saprà sfruttare al meglio questa opportunità e si farà notare ancora dai colleghi
prestigiatori.
Entrambi si sono aggiudicati, inoltre, la partecipazione a Supermagic, offerta come ogni anno da Remo Pannain, che da sempre simpatizza per il nostro Gran Premio.
Un applauso va comunque a tutti gli altri partecipanti che si sono messi in gioco e che hanno portato la propria visione della Magia sul palcoscenico.
L’appuntamento è per il prossimo Gran Premio Ottorino Bai.

Stefano Curci



Autore: Club Arte Magica
09/10/2017

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia