Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 468 utenti

LO SHOW DI JEFF MCBRIDE VISTO DA SERGIO BRASCA

Cari soci, pubblico una lettera inviatami da Sergio Brasca, nella quale esprime delle osservazioni e fa una analisi di alcuni momenti dello show di Jeff McBride. Ritengo doveroso pubblicarla perché Sergio centra perfettamente alcune peculiarità di questo artista e svolge una analisi da vero competente.
Carissimo Arduino, ho sempre pensato e mi è anche capitato di dirlo parlando con amici e colleghi che David Copperfield e Jeff Mc Bride sono i prestigiatori che hanno mostrato, ciascuno per il loro verso, un modo sicuramente innovativo di fare magia (una grande lezione)
Naturalmente non dimentico nessuno dei grandi artisti contemporanei ma un conto è creare un grandissimo personaggio, un altro è aprirsi, come Mac Bride ha fatto, a stili diversi miscelandoli e riuscendo ad essere personaggio in ogni componente dello spettacolo.
Il numero delle maschere presentato con la potenza espressiva del corpo a evocare drammatiche suggestioni , va sicuramente confrontato e analizzato da parte nostra con il numero del "Ciarlatano rinascimentale" che, mantenendo la stessa energia nella esecuzione e nella presentazione, raggiunge l'obiettivo opposto: è ancora presente una maschera ma l'ilarità che suscita è incontenibile!
Rapportandosi con gli spettatori, in questo come in altri contesti, non li usa mai come "idioti" né accenna mai a battute fuori luogo:
loro sono i protagonisti e lui vuole che si capisca!
Quando impugna il suo secchiello con la bacchettina per dare vita a quello che per noi prestigiatori è "il sogno dell'avaro" (sigh) dà vita ad un momento di spettacolo che è "un sogno e basta"!
Non c'è nessun commento da fare: solo riviverlo nella memoria... Il piccolo spettatore è ignaro di quanto accade e di come accade per opera del MAGO che, sornione, crea costantemente complicità con gli spettatori, senza dire una parola... ma la grande Magia esplode proprio per merito del piccolo, quando il suo visino si illumina di stupore: quello stupore che è magia vera, pura.
Ho visto e rivedrò sicuramente tantissime altre volte questo effetto presentato da altri prestigiatori ma....la magia non c'è dentro il secchiello.
Altri ancora gli effetti presentati ma il mio scopo non quello di fare una cronaca: presenta la manipolazione delle carte premettendo che questa √® sicuramente la disciplina pi√Ļ difficile e, con la pratica avvalora la teoria!
Lanci finali di carte verso pubblico: in tutte le direzioni, sino a raggiungere le file pi√Ļ lontane e poi sul soffitto e gi√Ļ a terra facendole rimbalzare in aria in un tripudio di applausi, di felicit√†, di ovazioni coronate da una standing ovation!
testi sfrondati all'essenziale, interessanti e accattivanti complice la meravigliosa traduzione dell'interprete, hanno mantenuto l'immediatezza delle presentazioni.

Al termine, dopo essersi cambiato in fretta, si concedeva per le foto e gli autografi di rito con una disponibilità e una modestia inimmaginabili.
Una serata meravigliosa, che ha innescato tanti senti sentimenti: persino un pizzico di commozione (non so perché)
Impossibile non condividere le osservazioni di Sergio, solo chi come lui ha posto estrema attenzione e ricerca continua nel proprio lavoro, con lo scopo di raggiungere la performance perfetta, può capire e giudicare il lavoro di artisti del livello di McBride.
Grazie Sergio
 




Autore: Arduino Puglielli
26/04/2015

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia