Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 509 utenti

PERCHE' VOTIAMO IL GIORNO 30 GENNAIO?

Per chi non avesse mai partecipato a questo evento (sono molti i neo-soci), spieghiamo in queste righe perché è importante l'appuntamento del 30 gennaio in occasione dell'assemblea dei soci del Clam.
Ogni due anni il consiglio direttivo del Clam decade, solo l'assemblea dei soci è facoltizzata ad eleggere i nuovi membri.
Ma cosa devono fare queste persone? Lasciamo parlare lo statuto del Clam:
Art. 9 II Club è retto da un Consiglio Direttivo composto da cinque Membri fino ad un massimo di otto Membri eletti ogni due anni a maggioranza di voti dall'Assemblea dei Soci. I predetti Membri eletti nominano nel loro seno il Presidente e un Vice Presidente che sostituirà il Presidente in sua assenza, assumendone i relativi poteri statutari. Nell'ambito del Consiglio a ciascun Consigliere verrà delegato un incarico specifico in rapporto alle seguenti attività necessarie al buon andamento del club:
Organizzazione conferenze
Organizzazione spettacoli, eventi
Pubbliche relazioni e stampa
Servizi legali e tesoreria
Scuola magia
Gestione sito web del Club Arte magica
Gestione Biblioteca
Gestione Rivista sociale
Gestione e manutenzione Sede Sociale
Gestione attività televisive e network
La medesima mansione potrà essere condivisa da due consiglieri, quando questo sia ritenuto opportuno nell'interesse dell'associazione.
Resta inteso che i suddetti incarichi saranno svolti in maniera coordinata con gli altri membri del consiglio e devono intendersi flessibili in termini di gestione, lasciando anche ad altri consiglieri il poter intervenire nell'ambito di mansioni delegate a diversi consiglieri quando motivi contingenti determinino la necessità di poter cogliere importanti opportunità, fermo restando l'obbligo di relazionare sempre il/i consigliere/i delegato/i alla specifica mansione.
Qualora gli interventi comportino impegni economici da parte dell'associazione, il Consigliere, qualsiasi sia il suo ruolo, non potrà singolarmente impegnare l'associazione e sarà obbligatorio a relazionare in tempi bervi il Consiglio Direttivo del club che deciderà nel merito.

Da non sottovalutare il collegio dei revisori, eletti anch'essi insieme ai consiglieri, questi vigileranno sul corretto andamento amministrativo del Clam e potranno assistere alle sedute del Consiglio direttivo ma senza possibilità di voto.
Lo statuto dice:
ART.10-II Collegio dei Revisori dei Conti è composto da tre Membri eletti a maggioranza di voti dall'Assemblea. I tre Membri anzidetti nomineranno nel loro seno il Presidente.

Se volete candidarvi andate in questa pagina:
PROPONI LA TUA CANDIDATURA- CLICCA QUI
Vi aspettiamo il 30/gennaio al Clam!



Autore: Club Arte Magica
10/01/2015

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia