Home
 
PREMIO BAI
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 572 utenti

SAINT VINCET PRIME IMPRESSIONI

Organizzare un congresso come quello appena svoltosi a Saint Vincent sotto il marchio Master of Magic, è davvero un lavoro enorme e pieno di difficoltà. Dobbiamo rendere atto a Walter Rolfo di esserci riuscito egregiamente.
Già dalla prima giornata non sono mancate le sorprese, culminate nella folle e divertentissima serata dello spettacolo Jabba Talent Show dove sono stati nominati degli improbabili giudici: Raul Cremona, Michele Foresta e lo stesso Jabba. Il bravissimo Scimemi presentava lo spettacolo. Le votazioni erano fatte con lo stile e i pulsanti simili a quelli di Italian’s Got Talent, ma sono solo serviti a creare momenti di intrattenimento. Gli artisti che si sono esibiti hanno presentato numeri di fachirismo e magia che a volte trascendeva nello “splatter”, insomma, uno spettacolo per stomaci forti. La serata, svoltasi a tarda ora della notte, ha permesso di creare uno show davvero “fuori dalle righe” e piuttosto trasgressivo, ma che ha offerto infiniti spunti per battute e gags ai tre mattatori della serata: Raul, Foresta e Scimemi.
Venerdì gli appuntamenti erano molteplici ci piace ricordare la lecture di Louis De Mato sulla palla volante che ha ottenuto una lunga “standing ovation”.
Unico neo della giornata la premiazione del vincitore del campionato mondiale italiano di magia, che ha visto una animata contestazione da parte del pubblico per le decisioni della giuria, giudicate inappropriate.
Nella giornata di sabato il “mattatore” è stato Paul Daniels e la sua lecture. Nonostante non sia più un giovanotto, Paul Daniels ha tuttora una carica di energia e comunicazione formidabile, a questo straordinario personaggio è stato dato il premio “Golden Grolla” in onore alla sua carriera e il pubblico ha condiviso questa scelta con una lunga “standing ovation”.
Molto interessante anche la conferenza di Apollo Robbins, prestigiatore texano emergente già protagonista di alcune serie televisive.
Molto bello anche il gala serale, che ha visto avvicendarsi sulla scena personaggi di grande rilievo artistico.
Domenica il congresso è stato concluso con la conferenza di Luke Jermey e quella di Andy Galdwin e in fine la premiazione del concorso Victor Balli.
Questo resoconto è molto sintetico, in realtà tutte le giornate sono state piene di eventi e sorprese, il nostro giudizio è ampiamente positivo e facciamo i migliori complimenti a Walter Rolfo e a tutti i suoi collaboratori.



Autore: Club Arte Magica
26/05/2014

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia