Home
 
PREMIO BAI
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 277 utenti

SERATA CON I TRE BARITONI

Serata spumeggiante quella di venerdì 6 luglio, abbiamo ritrovato i nostri “baritoni”, nomignolo coniato dall’organizzazione della serata, il mago Jordan, per i nostri soci più anziani del Clam ma ancora giovanissimi dentro per merito della grande passione per l’arte magica che tuttora li anima. Stiamo parlando di Franca Mantelli, Walter Davis e il Mago Hattil.
La sala era gremita di gente, maghi e non maghi sono stati attratti da questo appuntamento e la nostra sala teatro è risultata appena capiente.
Il presentatore era il nostro Presidente Raul Cremona, che ha intervallato i numeri con divertenti siparietti magici.
Come la volta scorsa, ha aperto lo show Walter Davis (all'anagrafe Svino Di Tria), uno dei soci fondatori del CLAM, che ha prodotto un coloratissimo numero di magia generale con l'apparizione di colombe, foulard, liquidi che cambiavano magicamente colore e molto altro ancora, dopo un intermezzo parlato, nel quale Walter Davis ha eseguito un simpatico gioco di mentalismo coinvolgendo anche il pubblico, ha chiuso la sua performance con classici e divertenti effetti di magia generale.
E’ poi stata la volta di Franca Mantelli, ricordiamo che Franca ha lavorato con i “mostri sacri” del teatro brillante italiano, come Macario, Aldo Fabrizi, Lino Banfi e molti altri ancora.
La sua esibizione è iniziata con un non facile effetto di “sympathetic silk”, dove dei grandi foulard erano annodati per poi snodarsi magicamente tra le mani di due spettatori chiamati sulla scena.
Molto belli anche gli effetti con le carte, la sorprendente apparizione di bicchieri da due tavolette, un colorato effetto di magia generale e un libro magico nel quale le immagini apparivano e sparivano magicamente mentre Franca recitava una presentazione in rima.
Per finire è stato il momento del mago Hattil che ha esordito con la produzione in scena di un pesciolino rosso per poi continuare con un crescendo continuo nel quale abbiamo visto apparire e sparire delle colombe e addirittura un simpaticissimo coniglio, il tutto condito da attrezzi e sete che coloravano la scena.
Hattil ha terminato la sua esibizione con un classico numero di escapologia, nel quale ha scambiato la giacca di uno spettatore con la sua.
Tanti applausi per tutti e grande soddisfazione da parte del pubblico.
Questi artisti ci hanno riportato alla magia del passato, fatta di luci colori e fantasia, noi ci complimentiamo con loro e siamo sicuri che non mancheranno di intrattenerci nuovamente.

VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA DELLA SERATA



Autore: Club Arte Magica
06/07/2013

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia