Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 408 utenti

CARRAMBA! CHE MAGIA!

Forse il titolo di quest'ultima puntata della "Grande Magia The Illusionist" poteva essere quello raffigurato nell'immagine (vi ricordate la trasmissione della Carrà?). D'altronde siamo a mediaset e tra gli standard di questa produzione televisiva, una trasmissione in prima serata non è tale se non c'è qualche effetto strappa lacrimuccia sullo stile De Filippi o Carrà. Ecco allora che dopo la magia compaiono a sorpresa i genitori di alcuni artisti oppure loro cari conoscenti, in un classico concerto di occhi lucidi e nasi colanti.
A parte questa non proprio indovinata trovata, la trasmissione ha dimostrato ancora una volta una profonda incompetenza della regia, che perdeva puntualmente gli effetti prodotti dagli artisti per inquadrare l'espressione del falso stupore di Ed Alonzo, lo sguardo davvero stupito di un bimbo in sala, o la mal celata noia di Max Maven.

Come nelle precedenti puntate, alcune scelte della giuria sono state, quanto meno, discutibili. Non proprio soddisfacente il livello artistico di molti concorrenti, sorprendenti i comuni errori commessi da parecchi di loro, a volte penalizzati da fattori che avrebbero potuto essere facilmente corretti da maestri competenti.

Purtroppo, scuole come quelle di Henk Vermeyden non fanno più scuola e artisti come Vito Lupo sono snobbati da giovani in cerca di novità di esclusivo carattere tecnico.

Onestamente nessuno dei numeri osservati potrebbe essere definito un numero da "Las Vegas", forse il vincitore appena quindicenne è, tutto sommato, un giusto compromesso tra qualità artistica e la meraviglia di un "enfant prodige".

In ogni caso, ben venga la magia in TV, anche trasmissioni come queste contribuiscono a ridare visibilità e dignità a quest'arte offuscata per anni da "Casanovismi" e "burle di Striscia".



Autore: Arduino
31/01/2013

Condividi su Facebook  

 

Commenti a questo articolo


Data: 01/02/2013
Autore: Bwasp@tiscali.it
Commento:
E bravo Arduino. Mi hai letto nel pensiero. Io non posso dire nulla sulla qualita’ degli artisti, perche’ in confronto a me sono dei fenomeni.
Riguardo l’ ultima, credo, performance di Ed Alonzo......beh che dire, non serve andare su youtube per avere la spiegazione di giochi ,come la donna segata in 2 e altri simili. Ci ha pensato lui eseguendo il gioco ( quello della tipa con le scarpe rosse per intenderci) in maniera molto superficiale, o forse era colpa delle riprese TV ?

Mr. Magoone
Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia