Home
 
PREMIO BAI
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 252 utenti

PROFEZIA DEI MAYA... C'E' ANCORA DA ASPETTARE!

La fine del mondo attesa per questo mese di dicembre, che vanta diversi scenari apocalittici, scontri planetari, disastrosi sconvolgimenti del campo magnetico e catastrofiche tempeste solari, sarebbe in realtà una solenne "bufala".
In questo caso la rete è stata fautrice delle più scellerate ipotesi catastrofistiche, fino a creare pagine di countdown (conto alla rovescia) del giorno della fine del mondo.
A negare con certezza assoluta queste ipotesi catastrofistiche è niente meno che la NASA.
la prima ipotesi, quella di uno scontro con un fantomatico pianeta in rotta di collisione con la terra, è stata scongiurata da tempo, infatti, se Nibiru o il Pianeta X fosse reale e diretto verso la Terra nel 2012, gli astronomi lo avrebbero dovuto vedere da almeno dieci anni, e adesso sarebbe visibile a occhio nudo!
Ma anche per gli scenari che chiamano in causa corpi celesti reali, come Eris, il pianeta nano che orbita nel Sistema solare esterno - in rotta, secondo le profezie, verso la Terra - sarebbero completamente falsi: “Il punto più vicino alla Terra che Eris potrebbe raggiungere dista 4 miliardi di miglia”.
Pianeti a parte, anche il pericolo dello scontro con un grosso asteroide sembra scampato per il 2012. L’ultimo di grande portata di cui si ha notizia è quello di 65 milioni di anni fa, che avrebbe portato alla scomparsa dei dinosauri. Avete dei dubbi? Consultate l'elenco degli oggetti celesti che più si sono avvicinati alla Terra. L’ultimo in assoluto ad aver sfiorato il nostro pianeta in ordine di tempo è stato invece YU55, lo scorso novembre.
E per quel che riguarda misteriosi allineamenti planetari? Niente di tutto questo è atteso per i prossimi decenni. L’evento più simile a quanto prospettato è l’allineamento della Terra e del Sole col centro della Via Lattea. A dicembre sì, ma tranquilli, accade ogni anno e senza conseguenze, spiegano alla Nasa.

Bocciata e additata come fantascienza anche l’inversione del campo magnetico terrestre. Nel primo caso infatti, la polarità magnetica della Terra, pur variando in maniera irregolare (si stima che un’inversione dei poli magnetici avvenga in media ogni 400mila anni), non dovrebbe subire grossi cambiamenti per i prossimi millenni. Inoltre, come spiegano gli esperti, secondo le conoscenze accumulate finora, un’inversione magnetica non dovrebbe portare alcun problema alla vita sulla Terra. Delusi i catastrofisti anche riguardo l’attività solare: i prossimi picchi della nostra stella - con eruzioni tali da mettere in pericolo solo le comunicazioni satellitari - avverranno , tra il 2013 e il 2014. E potremmo già aver sviluppato dispositivi elettronici immuni alle tempeste solari.

Quindi, possiamo stare tranquilli e goderci in pace la cena del Clam organizzata proprio per il 21 di questo mese, la fine del mondo sarà per un'altra volta... Buon appetito!

(Tratto in parte da Galileo-Giornale della scienza)



Autore: Club Arte Magica
10/12/2012

Condividi su Facebook  

 

Commenti a questo articolo


Data: 13/12/2012
Autore: 499_piet
Commento:
Sarà triste chi ha comprato la " Panda " ? ? ?
Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia