Home
 
Home
Prima Pagina
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Articoli
Chi Siamo
Dove Siamo
Scuola di Magia
Artisti del Clam
Job Posting
 Giochi Spiegati
 Gallerie
Recensioni
Libreria del Clam
Accesso - Login
Il Tuo Profilo
Unisciti a noi
Soci Onorari
Consiglio
Sondaggi
Statuto
Mailing List
NEGOZIO
Contattaci
Link
Scollegati
Credits
Informativa GDPR
CookiesPolicy

Aggiungi ai Preferiti



Benvenuto
- Ospite -
In questo momento sono in linea 390 utenti

COSA C'ENTRA LA MAGIA - SERATA CON EUGENIO FINARDI

C'è chi l'ha definita una delle più belle serate viste e soprattutto "ascoltate" al CLAM di Milano.
Lo spettacolo si è aperto con le esibizioni del mago Bruno Negrini, in un simpatico numero di magia comica e con quello di manipolazione di Angelo Mirra che ha sfoggiato le sue doti di manipolatore in un numero di monete e di magia cono le corde. E' subito seguito il ventriloquo Pippo Maugeri, che ha chiuso la prima parte dello spettacolo con un classico e divertente numero di questo genere.
Senza nulla togliere a questi artisti, l'attesa del pubblico era però per il personaggio ospite della serata "Cosa c'entra la Magia": il grande Eugenio Finardi.
Durante l'intervista di Raul Cremona, Finardi ci ha svelato alcuni aspetti del suo personaggio che non sono molto conosciuti, sebbene questo artista non sia più un ragazzino, il tempo sembra non abbia scalfito l'entusiasmo, la passione e la forte carica emotiva che già trasmetteva quando era un ragazzo.
I momenti più belli della serata sono state le sue canzoni. Finardi imbracciava una chitarra acustica e cantava in un microfono appena amplificato, il nostro impianto non è certo all'altezza di una cantante di questo calibro, ma appena sono aleggiate le prime note dei suoi bellissimi pezzi, nella sala si è creta una atmosfera davvero unica e magica, anche molti giovani presenti all'appuntamento sono rimasti incantati dalle note di questo artista.
Eugenio Finardi, durante un brano di genere blues, ha dato un saggio della potenza della sua voce e della quasi infinita gamma tonale che possiede, nel difficilissimo brano ha sfoggiato dei veri virtuosismi vocali.
Nella tecnica di Finardi non c'è nulla di artefatto, nulla di costruito in sala d'incisione, la sua voce è ancor più bella quando è sentita dal vivo.
Durante l'intervista , il dialogo tra Finardi e Raul Cremona ha creato dei veri momenti comici, e Finardi è sempre stato molto disponibile ad aprirsi alle domande a lui rivolte e divertito dai "siparietti" improvvisati da Raul.
Il brano conclusivo cantato da Finardi, la famosissima "Extraterrestre" ha prodotto una vera "ovazione" finale da parte di un pubblico entusiasta per la splendida serata.
L'idea di Raul Cremona si è dimostrata ancora una volta vincente, c'è magia in tutte le arti e ancor più nella musica, quindi, la magia c'entra e come!
Ringraziamo ancora una volta Eugenio Finardi per aver accettato questo invito e un ringraziamento va anche al nostro consigliere Bruno Gattermayer che ha consentito di realizzare questa magnifica serata grazie all'amicizia pluridecennale con Finardi. Adesso non resta che aspettare la sorpresa che ci riserverà la prossima serata "Cosa c'entra la Magia".

Visita la galleria fotografica di questo evento: [ Galleria fotografica ]



Autore: Club Arte Magica
19/11/2011

Condividi su Facebook  

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta questo articolo
Commento:
Scrivi il tuo commento nel riquadro e premi il bottone "INVIA"

I commenti con contenuti offensivi o indecenti saranno cancellati dall'amministratore
 

 

[ Torna agli Articoli ]


 

Club Arte Magica - Milano - Via Genova Giovanni Thaon di Revel, 21
[ Contatti ]

 

Il sito del Clam è stato realizzato in collaborazione
con Magiclandia